image006      VACANZE YOGA  VACANZA YOGA VACANZE                  STUDIO E PRATICA DELLO YOGA IN VACANZA 

 

                              HOMEPAGE               MISSION                MAGÍA DELLO YOGA IN VACANZA              CONTATTI             LINKS  .

                                                                              

banner homepage sundara trasparente                                                               

 

 

image012

image010.gif

 

GALLERIA di FOTO                                                                                                                                                                                                                                 GALLERIA DI FOTO

 

 

 

 

 

 

SCRITTA COMPLETA (R) TRASP.gif
 

 

 

 

 

 


          LA MAGÍA DELL’INCONTRO

             DELLO YOGA IN VACANZA

                                  

gianni11asanas mattutinePer chi ha scelto di ritagliarsi un periodo di vacanza, ed in questo periodo riesce a realizzare il felice incontro con lo YOGA, può veramente considerare l’incontro molto fortunato!!;  

approdare allo YOGA durante una vacanza può rappresentare un approccio di grande privilegio per i principianti ed un eccellente confronto/arricchimento per chi già lo pratica nella propria città.

 

L’uomo moderno oggi è generalmente assorbito da stressanti ritmi di dispersione centrifuga, che spesso possono generare:

-la perdita di coscienza del proprio CORPO, l’oblio delle sottili energie che lo pervadono

-la dispersione della MENTE, che procura lo squilibrio favorendo il consolidamento di automatismi, passività gianni3e/o dipendenza.

Decidere di uscire dalla routine della quotidianità abbandonare tutto, lasciare a casa le scarpe da città, andare incontro al sole al mare al vento, avventurarsi fra le montagne, ……scoprire la propria natura ..…e tuffarsi per alcuni giorni nella vacanza, è il primo passo nella giusta direzione di un percorso che porta a migliorare la condizione fisica, psichica e spirituale.

 

pantelleria 1 webUna VERA VACANZA che rigeneri e rinnovi, che ci porti a ‘staccare la spina’, dovrà seguire almeno un criterio fondamentale:

l’abbandono della dinamiche e dei ritmi della quotidianità che pervadono la vita di città.

Cessare, quindi, di correre freneticamente da un impegno all’altro, e riprogrammare le nostre giornate. Spesso anche in vacanza si riproducono le stesse dinamiche del quotidiano passando freneticamente da una pratica sportiva all’altra. 

Se riusciamo ad impostare la vacanza con almeno questo criterio di base possiamo dire di avere fatto già un piccolo passo nella direzione giusta.

In questa prospettiva ‘nuova’ si può iniziare a godere di una condizione di grande privilegio, non solo per le circostanze logistiche nuove a disposizione (almeno temporaneamente) e cioè:

- avere sospeso gli impegni vari di routine: il lavoro, la casa, ecc.,

- usufruire delle comodità dell’hotel, il buffet sempre pronto, ecc.,

ma soprattutto perché iniziamo ad assaporare il prezioso potere della PADRONANZA del NOSTRO TEMPO.

Nel RIPRENDERCI IL NOSTRO TEMPO possiamo assaporare il ‘profumo magico’ della COMPLETA DISPONIBILITA’ MENTALE A SE’, condizione ideale per iniziare (o proseguire) nella conoscenza e pratica dello YOGA.

 

aratro ridIl primo passo, quindi,  nella giusta direzione consiste nell’avere deciso di ritagliarsi uno spazio di tempo per .

E questo ha già molto a che fare con lo YOGA e per l’uomo moderno rappresenta un passaggio fondamentale.

La prosecuzione naturale di questa attenzione a Sé, può approdare con grande facilità allo YOGA poiché con esso si inizia a studiare la propria natura attraverso l’ascolto del proprio respiro, della presa di coscienza del proprio corpo, delle sottili energie che lo animano, ed anche con i suoi naturali impedimenti.

 

Lo YOGA mette a disposizione efficaci tecniche a livello corporeo, mentale ed energetico e contribuisce ad armonizzare i diversi piani dell’esistenza; la pratica regolare procura calma, benessere e chiarezza mentale che aiutano ad affrontare le sfide della quotidianità, anche grazie allo sviluppo di un nuovo atteggiamento sereno, equilibrato e consapevole.

 

gianni8gruppo sabbiebianche3 webSe per trascorrere la vacanza ci siamo scelti anche una località ed un ambiente ricco di risorse naturali, un luogo di grande qualità ambientale dove la circolazione della preziosa energia (PRANA) favorisca spontaneamente la rigenerazione fisiologica, abbiamo compiuto un ulteriore passo in avanti per attivare il POTERE RIPARATORE NATURALE. 

Questi straordinari POTERI RIPARATORI NATURALI possono trovare massima espressione con la pratica dello YOGA IN VACANZA, per cui le ENERGIE RIPARATRICI si RIQUALIFICANO e si RIORCHESTRANO orientando al giusto ritmo, all’equilibrio ed alla armonia i piani esistenziali fondamentali:  corpo, mente e spirito.

L’apprendimento dello YOGA IN VACANZA spesso è un eccellente viatico per la pratica dello YOGA in città sia per i principianti che per coloro che già lo praticano.

Anche per chi è già praticante, infatti, la pratica dello YOGA ‘OUTDOOR’ in un SETTING a contatto diretto con gli elementi naturali, può risultare una formidabile nuova esperienza.

                                                                                                                                                        gb

_________________________________________________________________________________________________________Copyright©SUNDARAITALIA

 

     HOMEPAGE            GALLERIA DI FOTO           LINKS  .